23 Mag 2017

Aumento prezzi carta e adeguamento listino dal 1 agosto 2017

aumento-prezzi-carta-termica

A causa dei continui incrementi dei costi delle materie prime su scala globale, dal 1 agosto 2017, Errebi, nonostante gli sforzi per calmierare il più possibile gli aumenti del costo della carta annunciati negli ultimi mesi dalle cartiere, sarà suo malgrado costretta ad adeguare il proprio listino.

A seguito delle comunicazioni degli ultimi mesi delle cartiere – in calce all’articolo i documenti ufficiali – che informano circa l’aumento dei prezzi della carta, Errebi si vede costretta ad adeguare i prezzi di listino, applicando un aumento generale del 5% a partire dal 1 agosto 2017. La posizione di ogni cliente verrà comunque valutata e discussa singolarmente con il commerciale di riferimento.

Come si evince dalle percentuali, Errebi ha scelto di calmierare l’impatto sul cliente finale, assorbendo parte dell’aumento internamente a beneficio della clientela. Una scelta che riflette le politiche aziendali da sempre volte a offrire prodotti di alta qualità a prezzi competitivi, pur nell’aleatorietà che contraddistingue il mercato della carta.

Gli aumenti di prezzo coinvolgono il mercato della cellulosa e dei prodotti derivati a livello globale, con aumenti generali compresi tra il 6% e il 10%. Le motivazioni variano da regione a regione, ma possono essere ricondotte a un aumento della domanda e alla crescente difficoltà di approvvigionamento di cellulosa, dei lattici e di altre materie prime.

Comunicazione aumento prezzi Koehler

Comunicazione aumento prezzi Mitsubishi

+39 035 4237311