Italiano
Italiano
imballaggi-sostenibili

Imballaggi sostenibili: caratteristiche e applicazioni

La transizione ecologica in atto ci impone di mettere in campo una serie di azioni concrete per ridurre gli sprechi

 

In quest’ottica, le aziende stanno cambiando il loro modo di affrontare le sfide quotidiane a partire dall’utilizzo di materiali riciclabili e biodegradabili, adatti per essere riutilizzati. 

 

Ecco che si afferma sempre più l’uso di imballaggi sostenibili, solitamente in carta, che aiutano le industrie a rinnovarsi, adottando best practice per un futuro più rispettoso dell’ambiente. 

 

In questa pagina, vedremo: 

 

Quali sono le caratteristiche degli imballaggi sostenibili?

Quando si parla di imballaggi sostenibili, si fa riferimento a una serie di materiali che, per via delle loro particolari caratteristiche, rappresentano una soluzione ecologica nell’ambito del confezionamento dei prodotti

 

Innanzitutto, il packaging eco-compatibile viene realizzato utilizzando materie prime riciclabili o biodegradabili come carta, cartone e bioplastiche. Si tratta di materiali che permettono di ridurre la dipendenza dalle risorse non rinnovabili, garantendo un minor impatto ambientale. 

 

Infatti, per la produzione di questo tipo di imballo, si registrano minori consumi in termini energetici e idrici, oltre a diminuire sensibilmente i rifiuti che, altrimenti, finirebbero in discarica. 

 

In questo modo, si mette in atto un circolo virtuoso che si basa sui principi dell’economia circolare. Così facendo, le aziende potranno garantire soluzioni più sostenibili sul lungo periodo, nell’ottica della creazione di un futuro più verde

 

La carta, in questo senso, emerge come una valida alleata alla lotta agli sprechi e all’inquinamento da plastica, perché: 

  • può essere riciclata più volte;
  • riutilizzando la carta, si riduce la necessità di abbattere alberi;
  • diminuisce la carbon footprint legata alla produzione di nuovi materiali;
  • ha peso e volume ridotti
  • ha una natura modulabile;
  • riduce le emissioni di CO2 legate alla logistica poiché occupa meno spazio.

 

La rivoluzione del packaging sostenibile per alimenti

Uno dei settori che sta optando per imballaggi sempre più sostenibili è l’industria alimentare. Il packaging green per alimenti riesce a coniugare il rispetto per l’ambiente con la necessità di preservare la freschezza e la sicurezza dei prodotti. L’obiettivo è quello di sostituire altri materiali più inquinanti, garantendo gli stessi standard in termini di efficacia e durabilità. 

 

Un aspetto degli imballaggi sostenibili alimentari è la loro capacità di entrare in contatto con gli alimenti senza contaminare il prodotto, mantenendo inalterate le sue qualità. Molte confezioni vengono realizzate con speciali barriere protettive in grado di prolungarne la conservazione. Così facendo, si riduce la necessità di utilizzare conservanti artificiali, riuscendo a combattere efficacemente gli sprechi. 

 

Per rispondere alle stringenti politiche di labeling, nell’ottica di fornire informazioni chiare e trasparenti alle richieste dei consumatori, gli imballaggi per alimenti sono anche dotati di etichette linerless. Un rotolo adesivo continuo senza liner, quindi non genera nemmeno scarti in origine. Questa accortezza permette di riciclare correttamente tutte le componenti della confezione, fornendo informazioni utili sulla separazione dei vari materiali che la compongono.

 

Vuoi sapere come realizziamo i nostri imballaggi sostenibili per alimentari?

Contattaci

 

imballaggi-sostenibili-cartami

Perché scegliere Cartami per i tuoi imballaggi sostenibili?

Cartami è l’innovativa soluzione di Rotolificio Bergamasco srl per imballaggi sostenibili. Si tratta di un rotolo di carta che si pone come opzione alternativa al film plastico tradizionale. 

 

La sua riciclabilità è garantita dal codice PAP22 e dalla certificazione FSC, costituendo un materiale perfetto anche per gli imballaggi per alimenti e non.

 

Il rotolo Cartami è costituito da pura cellulosa e, nel corso del processo produttivo, si utilizzano: 

  • solo inchiostri a bassa migrazione
  • materie prime in fibra vergine riciclabili e termosaldabili.

 

Un altro aspetto da considerare nella scelta del materiale per realizzare imballaggi sostenibili è la possibilità di personalizzazione del materiale. Cartami può essere stampato su misura e si adatta agevolmente ai prodotti più disparati. Inoltre, la carta del rotolo viene trattata in modo tale che risulti più resistente e adatta alla termosaldatura. In questo modo, sarà possibile assicurare una chiusura ermetica che protegge il prodotto da agenti contaminanti esterni. 


Cartami è stato studiato per il confezionamento flowpack, sacchetto o doypack e ha la capacità di avvolgere il prodotto, mantenendo inalterate le sue caratteristiche organolettiche. Per questo è la scelta ideale non solo per il confezionamento secondario, ma anche come packaging principale per tanti prodotti.

 

 

Scopri Cartami per i tuoi imballaggi sostenibili

 

background

I nostri prodotti

La nostra gamma di prodotti completamente personalizzabile. Non trovi quello che cerchi, contattaci!

Contatto inviato correttamente!

Errore nell'invio del contatto! Riprovare!