Rotoli di carta termica per POS in vendita all’ingrosso

Rotoli termici POS

I nostri rotoli in carta termica sono adatti per essere usati con POS, vale a dire con terminali per la stampa delle ricevute dei pagamenti elettronici.

Perché conviene scegliere i nostri rotoli per POS?

I nostri rotoli termici sono…

Rotoli termici per POS in più misure, personalizzabili, omologati, resistenti ed ecologici

Solo carta termica certificata di alta qualità, per l’emissione con POS di ricevute e fatture di pagamenti elettronici.

I nostri rotoli termici per POS sono realizzati secondo lo standard FSC (Forest Stewardship Council) e rispettano tutte le norme vigenti.

Questo significa che puoi contare su un prodotto:

  • sicuro: è BPA free (senza bisfenolo);
  • di alta qualità: lo realizziamo noi, l’unica azienda italiana con oltre 40 anni di esperienza nella produzione di rotoli in carta termica;
  • ecocompatibile: lo standard FSC certifica che la carta usata per i rotoli termici proviene da foreste controllate e rispettate. In più, produciamo i nostri rotoli termici con impianti alimentati con energia fotovoltaica, per rispettare l’ambiente e migliorare la qualità della vita di tutti.

Rotoli per POS resistenti

Cosa intendiamo con “alta qualità”? Per noi, “alta qualità” vuol dire lunga durata della carta e della stampa. Investiamo energie e risorse ogni giorno per migliorare le caratteristiche dei nostri rotoli termici.

Grazie a questa continua attività di ricerca e innovazione, abbiamo realizzato rotoli di carta termica ad alta resistenza, che non sbiadiscono.
Questo ci permette di offrirti rotoli termici che rispettano le norme vigenti in materia – uno scontrino fiscale deve poter essere conservato per almeno 5 anni.

Rotoli per POS personalizzati

Realizziamo rotoli in carta termica per POS personalizzabili come vuoi tu. Qualunque ricevuta o scontrino fiscale è un ottimo mezzo di comunicazione e di pubblicità. Per questo, sul retro dei tuoi rotoli termici, possiamo stampare il messaggio che desideri.

Quali sono i vantaggi di personalizzare i tuoi rotoli per POS?

  • Alto impatto grafico.
  • Massima visibilità del tuo messaggio.
  • Distribuzione capillare.
  • Elevato ritorno sull’investimento.

Caratteristiche dei rotoli per POS

I nostri rotoli per POS sono realizzati per adattarsi alla perfezione ai più comuni dispositivi per pagamenti con bancomat e con carte di credito.

Dispositivi compatibili con i rotoli per POS

Nexi
Ingenico
Verifone

Formati e misure dei rotoli per POS

57×15 mt
57×18 mt
57×30 mt
57×25 mm senz’anima

Non trovi elencato il formato che cerchi? Scrivici o chiamaci per sapere se ne abbiamo prevista la produzione.

Prezzi dei rotoli per POS

Produciamo e vendiamo i nostri rotoli termici, senza intermediari. In questo modo, hai la garanzia del miglior prezzo.


A cosa serve la carta termica per POS

La carta non è tutta uguale e scegliere quella giusta può comportare risultati differenti. Il caso tipico è proprio quello della carta termica. Se confrontata con la carta standard, è indubbio che la carta termica assicuri una serie di vantaggi decisivi per chi deve emettere un gran numero di scontrini e ricevute per pagamenti eseguiti con bancomat o carte di credito.

Per esempio, rispetto alla carta standard, la carta termica garantisce un risultato più accurato, di qualità superiore. Per ogni attività di vendita al dettaglio, questo è un fatto importante: è essenziale che ogni documento uscito dal POS o dal registratore di cassa sia leggibile alla perfezione, cosa che non sempre accade se si stampa su altri supporti di carta.

Consideriamo poi la velocità di produzione del documento. Rispetto alla stampa a getto d’inchiostro, la carta termica assicura una velocità superiore. Il risultato finale è quindi la produzione di un’immagine in modo rapido, senza sbavature o altre imperfezioni e destinata a durare nel tempo, anche per diversi anni.
Da tutte queste considerazioni, è facile capire che la carta termica semplifica il lavoro quotidiano di tutte le attività commerciali, grazie a un grado di efficienza nell’emissione di ricevute e scontrini fiscali che non ha eguali.


Com’è fatta la carta termica e come funziona la stampa termica

La tecnologia di stampa termica diretta usa un tipo di carta trattata chimicamente, nota, per l’appunto, come “carta termica”.
Un foglio di carta termica è fatto da uno strato di carta, di base, unito insieme ad altri strati composti da rivestimenti particolari.

La carta di base è il primo strato di carta termica. Non è una carta di tipo comune, perché viene prodotta in esclusiva per questo tipo di tecnologia.
Oltre alla carta di base, la carta termica presenta uno strato detto “precoat”, necessario per migliorare l’isolamento termico, la levigatezza, l’uniformità e la tenuta dello strato termico.
Lo strato termico è indispensabile per far sì che accada la reazione termica. Questo strato è composto da più sostanze chimiche: colorante, sviluppatore e sensibilizzante.

La reazione termica si verifica quando la testina surriscaldata del dispositivo di stampa sfiora il foglio: solo in questo momento, la superficie del foglio si annerisce nei punti in cui è prevista la stampa del documento.
Da questa breve spiegazione, si deduce che la carta termica non ha bisogno di alcun inchiostro, a differenza delle stampanti “classiche”.

Misure della carta termica per POS

A seconda del POS usato per l’emissione del documento fiscale, occorre scegliere il formato di carta termica di dimensioni adatte. Per esempio, il formato da 80 mm è uno dei più diffusi, soprattutto fra i registratori di cassa. Al contrario, il formato da 57 mm è adottato soprattutto per i terminali usati per le carte di credito e per quelli dedicati ai pagamenti eseguiti con smartphone o altri dispositivi mobili.

Occorre fare attenzione a scegliere i rotoli di carta termica con le misure corrette. Ogni dispositivo, che sia un POS, un registratore di cassa o altro, ha bisogno di rotoli di carta termica nel formato corretto: anche solo una differenza di un millimetro può compromettere il risultato di stampa e il funzionamento del dispositivo. Per questo motivo, è bene verificare la marca e il tipo di macchina in uso e acquistare il rotolo di carta termica più adatto fra i tanti disponibili.

Personalizzare la carta termica per POS

I rotoli di carta termica per POS non si differenziano solo per le misure. La maggior parte degli scontrini sono stampati su carta di colore bianco. Tuttavia, è possibile trovare in vendita rotoli di carta termica anche in altri colori, scelti da quei commercianti che, in qualche modo, vogliono distinguersi dalla massa, magari per comunicare in modo più efficace con i loro clienti.

A questo proposito, occorre sapere che sul retro dei rotoli in carta termica è possibile stampare un messaggio personalizzato, per esempio un’inserzione pubblicitaria, un buono sconto, una promozione riservata o qualunque altra iniziativa utile per fidelizzare i clienti, vale a dire convincerli a ritornare ad acquistare. In questo senso, quindi, lo scontrino emesso può diventare un supporto efficace per il marketing di ogni impresa.

Dove acquistare i migliori rotoli di carta termica per POS

Si fa presto a scrivere “migliori”. Ma siamo sicuri di saper riconoscere la carta termica migliore? In questo senso, la luminosità della carta è un fattore molto importante: più il contrasto sarà elevato e più migliorerà la leggibilità della ricevuta prodotta dalla stampa termica.
La carta termica si differenzia anche dal grado di sensibilità della sua superficie. La scelta di un tipo di carta più o meno sensibile al calore emesso dalla testina di stampa determina la qualità dell’immagine impressa sul foglio, nonché la durata di conservazione dello scontrino emesso dal POS.

Il prezzo è una cartina di tornasole pressoché infallibile per valutare la qualità di un rotolo di carta termica. È ovvio che la carta termica di fattura elevata garantisce una qualità di stampa migliore e meno rischi di malfunzionamenti del dispositivo. All’opposto, la carta termica di qualità inferiore potrebbe comportare problemi di rimozione della polvere, che potrebbe impedire al rotolo di carta di uscire nel modo corretto dal POS in fase di stampa.

Forti di un’esperienza di oltre quarant’anni in questo settore, possiamo garantire una qualità elevata dei nostri rotoli di carta termica. Siamo specializzati nella produzione e vendita all’ingrosso di grandi quantità di rotoli termici di tutti i tipi, per ogni uso e di ogni dimensione, scelti da realtà di primo piano del mondo retail e della GDO.

Come cambiare un rotolo di carta termica nel POS

Sapere quando il rotolo di carta è quasi finito è semplice: basta osservare quando compare una serie di strisce rosse sulla carta. Questo segnale indica la fine imminente del rotolo.
Per sostituire il rotolo di carta termica in un POS, le operazioni da compiere sono poche e tutte semplici: basta un minimo di pratica per imparare. Nel caso volessi conoscere i passaggi dettagliati per procedere con la sostituzione del rotolo, puoi leggere questa nostra guida, con le istruzioni passo a passo da seguire sia per i POS che per i registratori di cassa.

La sola accortezza importante, da ricordare sempre, è inserire un rotolo di carta termica largo esattamente come l’apertura della stampante o del dispositivo in uso; in caso contrario, il rischio è di far inceppare la carta nel POS o nel registratore di cassa, con possibili danni e malfunzionamenti dell’apparecchiatura.

Vuoi ricevere un preventivo su misura?
Facci sapere di cosa hai bisogno. Puoi compilare e inviare il modulo che vedi qui sotto, chiamarci o scriverci una mail. I nostri esperti sono pronti per rispondere a ogni tua domanda.

Sei interessato ai nostri prodotti?

Contattaci subito









+39 035 4237311